L’AUTORE

Albert J. Alcaraz Pastor, nato ad Alicante (Spagna) nel 1978, ha studiato pianoforte, violino, canto e composizione presso i Conservatori di Novelda, Elda e Alicante e direzione di coro all’Università di Alicante. Ha studiato con i maestri N. Mejias, R. Revert, J. Dominguez, J. Busto, G. Grün, C. Pavese, K. Smith, J. Peris, E. Obratszova, M. del Pozo, I. Penagos , A. Martin. Scrive su commissione e per diversi concorsi. Le sue opere corali sono eseguite da cori di tutto il mondo e in rassegne o festival significativi come il Concorso Internazionale Corale a Tolosa, il Festival Internazionale Corale “La Fabbrica del Canto” di Legnano, il Festival del Ticino, il Concorso Internazionale Guido d’Arezzo, ecc. .
Si perfeziona in studi superiori di Canto e Direzione corale nel CSM con gli insegnanti A. Martin ed E. Sanchez ed è direttore dei gruppi corali “Orfeó Santa Giovanna”, AE Vocalis e Xivarri Cor.

 

alcaraz1

IL BRANO

“Aetas Carmen melodiae” è un lavoro del compositore valenciano Albert Alcaraz scritto nel 2005 per il matrimonio del soprano Carmen Solis Gonzalez con il maestro di coro e tenore Victor Sordo Vicente. Il testo del canto é quello dell’omonimo mottetto contenuto nella raccolta “Piae Cantiones”, collezione di 74 inni latini medievali provenienti da varie parti d’Europa, pubblicata nel 1582.

 


 

IL TESTO

 

Aetas, Carmen melodiae
Psallat, laudem in Messiae,
Cantico laeticiae.

Numque dignus honore est,
Qui placavit passione,
Patrem Omnis gratiae.

Cantate un canto melodioso,
lodate il Messia con un
inno di gioia.

L’unico degno di questo onore,
Colui che con la sua passione ci ha riconciliati
con il Padre di ogni grazia.

per conoscere il brano